Image-empty-state.png

17 dicembre 2020

Questa è una delle tante frasi della canzone “Per un milione” del gruppo musicale Boomdabash. È proprio su questa canzone che ci siamo soffermati con il nostro gruppo 12/14 della Parrocchia San Valentiniano Vescovo di Banzano.
Vi chiederete perché abbiamo riflettuto sull’attesa proprio con l’aiuto di questa canzone:
il cristiano è colui che non vede l’attesa come una mancanza, ma come un miglioramento della propria vita, dunque, come detto nella canzone, “l’attesa aumenta il desiderio”, il desiderio della nascita di Gesù.
Per noi cristiani è importante vivere l’attesa per preparare i nostri cuori al Suo arrivo, che viene per aiutarci a vivere meglio.
Il testo fa molti esempi su situazioni che quotidianamente ci troviamo ad affrontare: i bambini che aspettano il Natale, le mamme in attesa di un bambino, le nonne che hanno il desiderio di vedere i loro nipoti, l’arrivo delle ferie per un lavoratore. Ma anche l’attesa di un amico in un momento di solitudine, la speranza di una guarigione dopo una lunga malattia, un pasto e un tetto per una persona che non li ha.
In tutte queste situazioni, così diverse tra di loro, abbiamo bisogno dell’altro. La vita è fatta di ostacoli e ognuno di noi ha bisogno di aiuto per superarli proprio perché un cristiano non si ferma alla semplice celebrazione della domenica o alla preghiera della sera ,ma fa del bene al prossimo.
Essendo l’attesa anche un momento di preparazione, non dobbiamo fermarci a pensarla come una fase passeggera, ma come un’occasione da vivere a pieno.
Buon Natale!


Gruppo 12/14
Parrocchia San Valentiniano Vescovo di Banzano