Mlac Newsletter
Il Movimento Lavoratori dell'AC Diocesana vuole far sentire la sua vicinanza costante ai soci delle singole realtà parrocchiali, partecipando gli argomenti d'attualità e le notizie del nostro territorio che ruotano intorno al complesso mondo del lavoro. Ritorniamo così in questo nuovo triennio con il servizio di Newsletter quindicinale, che seppure in formato "leggero", consente una pronta fruibilità e condivisione attraverso i servizi di messaggistica. Buona lettura e un buon cammino "in Movimento".
Mlac_l_buono.png
WhatsApp Image 2021-10-10 at 18.23.08.jpeg

49ª Settimana Sociale dei Cattolici Italiani

Taranto | 21-24 Ottobre 2021

Immagine 2021-07-09 173039.jpg
Congresso-diocesano-MLAC-Salerno-11-apri

Movimento Lavoratori di Azione Cattolica

 

Cosa è?

Nato nel 1936, il Movimento Lavoratori è l’Azione Cattolica dei lavoratori. Costituisce l’espressione missionaria dell’AC nel mondo del lavoro.

 

Qual è il suo fine?

A partire dalla situazione di vita vissuta nel mondo del lavoro, nella professione e all’interno della società civile, essere strumento di evangelizzazione e di formazione cristiana e promotore di pastorale d’ambiente.

 

Alcune idee forza

Spiritualità:

La coscienza che il lavoro umano sia una partecipazione all’opera di Dio deve permeare come insegna il Concilio - anche «le ordinarie attività quotidiane. Gli uomini e le donne, infatti, che per procurarsi il sostentamento per sé e per la famiglia, esercitano le proprie attività così da prestare anche conveniente servizio alla società, possono a buon diritto ritenere che col loro lavoro essi prolungano l’opera del Creatore, si rendono utili ai propri fratelli e danno un contributo personale alla realizzazione del piano provvidenziale di Dio nella storia» (GS 34).

Formazione:

Cura la formazione dei propri membri attraverso l’incontro con la Parola di Dio, lo studio della Dottrina Sociale della Chiesa e l’attenzione ai mutamenti culturali e sociali.

Pastorale:

Assume il Progetto pastorale diocesano attraverso l’AC diocesana e l’Ufficio di pastorale per i problemi sociali e il lavoro, per una pastorale integrata e progettuale in sinergia con le altre forme di aggregazioni laicali e della società civile.

Metodo:

Assume il discernimento comunitario come espressione dinamica della comunione ecclesiale, metodo di formazione spirituale, di lettura della storia e di progettazione pastorale.

 

Come è strutturato?

È strutturato a livello diocesano, regionale, nazionale.

 

A chi si rivolge?

A giovani e adulti.

 

Come si aderisce?

Contattando il segretario del Movimento o il Presidente diocesano di AC e tracciando il segno “X” sulla casella relativa al Movimento Lavoratori di AC al momento del tesseramento annuale all’Associazione. Tale opzione è gratuita!

 

Cosa fa?

Promuove l’animazione cristiana del territorio mediante interventi e progetti quali:

 

percorsi di approfondimento della DSC;

Progetto Policoro e “Iltrovalavoro” per la disoccupazione;

“Worklink” per il digital divide;

Eticaimpresa” per la responsabilità sociale delle imprese;

categorie professionali per gli ambienti di lavoro;

precarietà lavorativa ed esistenziale;

avoratori stranieri;

PCTO istituti professionali.

Presenta il MLAC nella tua parrocchia....

Scarica qui il materiale utile