Cos'è il MSAC?

 

Il Movimento Studenti di Azione Cattolica è un’associazione studentesca a tutti gli effetti, dotata di un proprio documento normativo ed ufficialmente riconosciuta dalla più importante autorità scolastica del nostro Paese: il Ministero dell’Istruzione. Sotto l’ala protettrice della grande famiglia dell’AC nazionale, regionale e diocesana, il MSAC si rivolge ed accoglie tutti gli studenti che frequentano la scuola superiore. Proprio tutti, nessuno escluso! Il Movimento, infatti, non è caratterizzato da alcuna ideologia politica o culturale, ma si pone un solo e semplice obiettivo: essere testimoni di fede nella scuola!

Cosa significa essere un Msacchino?

 

Essere Msacchini è molto più semplice di quello che possa sembrare! Basta vivere la quotidianità scolastica alla quale tutti gi studenti sono da sempre abituati – lezioni, interrogazioni, compiti in classe, assemblee e persino scioperi – alla luce degli insegnamenti del Vangelo. Questo significa imparare a guardare la realtà che ci circonda con interesse ed occhio critico, ad agire sempre con giustizia e nel rispetto delle regole ed a sperimentare la bellezza del dialogo e del confronto con l’altro. In questo modo, ogni giornata trascorsa in aula si trasformerà in un’esperienza di vita unica ed irripetibile!

Dove ed in che modo opera il Movimento?

 

Il MSAC opera nella scuola, con la scuola e per la scuola, grazie al lavoro dei segretari e alla collaborazione delle istituzioni scolastiche e dell’intera Azione Cattolica. Alla proposta annuale, lanciata dal centro nazionale, fanno seguito una serie di eventi che si estendono abbracciano il movimento diocesano, regionale e nazionale. L’Oktoberfest, gli incontri regionali, i progetti di orientamento, i campi e le scuole di formazione sono solo alcuni degli strumenti utilizzati dal Movimento per svolgere, in pieno stile AC, il suo ruolo missionario nelle scuole di tutta Italia!

f.png
i.png
y.png

© 2020 gianmariacaiolagrafico.it